Diventa chi sei la guida per i multipotenziali

Chi è Emilie Wapnick?

Emilie Wapnick è diventata famosa grazie ad un TED Talk divenuto virale, “Perché alcuni di noi non hanno una unica vera vocazione“, un intervento tradotto in 39 lingue e visto da quasi 8.000.000 di persone. Emilie Wapnick in questo suo discorso ci parla dei “multipotenziali”, persone con molti interessi, molti lavori nel corso della vita e molti potenziali collegati tra loro.

 

Perché dovresti leggere “Diventa chi sei” di Emilie Wapnick

Se le poche righe scritte qui sopra vi risuonano dentro, se ascoltando il Ted Talk di Emilie vi ritrovate nelle sue parole, dovete subito leggere il suo libro “Diventa chi sei. Una pratica guida per persone creative che hanno molteplici passioni ed interessi” perché porterà nuova luce nella vostra vita.

I multipotenziali spesso tendono a sentirsi fuori posto, a vivere ogni giorno con la sensazione di non aver concluso nulla, di essere una sorta di cigno nero, in un mondo fatto solo di cigni bianchi. Questo libro dà una chiave di lettura diversa a chi ha questo approccio alla vita, dando consigli e suggerimenti per vivere meglio la propria multipotenzialità, ma soprattutto per valorizzare al massimo il contributo che i multipotenziali possono dare nel mondo.

Io ho scoperto questo libro meno di un anno fa, anche se è stato pubblicato nel 2018, avrei potuto comprendere meglio prima questi miei tratti particolari e avrei iniziato a convivere meglio con quello che io chiamo un vero e proprio talento.

Essere multipotenziali implica avere un atteggiamento diverso alla vita e al modo di approcciarci alle sfide, perché come dice Emilie Wapnick nel libro “me ne fregavo dell’esitazione che mostravano i miei colleghi ultra specializzati davanti all’ignoto” e puoi accettare di agire in questo modo solo con la consapevolezza di agire nel giusto, di sapere cosa stiamo facendo, muovendoci in modo diverso ma sentendoci a nostro agio anche se quelli intorno a noi non capiscono cosa stiamo facendo.

Invece noi multipotenziali, arrivati alla comprensione di avere questo talento agiamo nel mondo con la profonda consapevolezza che si sta facendo qualcosa di significativo.

I multipotenziali possono essere raggruppati in quattro ampie categorie:

  • chi cerca l’abbraccio di gruppo
  • chi vuole l’alternanza tra più lavori
  • chi segue l’approccio Einstein
  • chi risorge ogni volta come fenice

Questo libro racconta ognuno di questi approcci ma ci guida a riconoscere gli ostacoli per i multipotenziali e a trovare il nostro modo per superarli.

 

Frasi “indelebili” di “Diventa chi sei”

Io sostengo che la creatività, l’ingegnosità e la passione siano altrettanto fondamentali.

noi fondiamo più discipline tra loro e lavoriamo sulle loro interrelazioni.

Nelle cose che ci affascinano mettiamo passione (a volte, anche ossessione); e la passione ci spinge ad assimilare il più possibile e a farlo in fretta.

Noi multipotenziali siamo spesso definiti “costruttori di ponti” o “colonne portanti”

Avere più interessi, per giunta, ci rende in qualche modo più predisposti all’innovazione.

È dimostrato che i contributi creativi dipendono dalla ampiezza, non dalla profondità delle conoscenze e delle esperienze.

I multipotenziali sono menti creative e fuori dagli schemi, capaci di imparare velocemente e adattarsi alle circostanze e ai periodi storici di incertezza.

Ripensa a una volta in cui ti sei sentito pienamente vivo, entusiasta e dentro il tuo elemento. Cosa stavi facendo? Cosa ti faceva amare questa attività più delle altre? E cosa ti spingeva a farla?

c’è un tipo di lavoro più ampio che ti fa passare regolarmente da un campo all’altro. Io la chiamo Attività Rinascimentale.

Quando porti avanti un interesse, consideralo una esplorazione più che un contratto vincolante. Sentiti libero di fare più cose contemporaneamente, segui il Bianconiglio e sii diversamente “improduttivo”.

Al contrario di quanto si crede in genere, noi multipotenziali non molliamo se la situazione diventa troppo complicata, ma lo facciamo perché è diventata troppo facile.

 

A chi consiglio la lettura di questo libro?

“Più conosciamo noi stessi e le forze che ci guidano, più facile diventa prendere decisioni sulla carriera che non si limitino a soddisfare gli obiettivi di guadagno, ma ci facciano anche sentire bene”, lascio che siano le parole di Emilie Wapnick a spingerti a comprare e leggere questo libro perché è proprio attraverso la consapevolezza di chi siamo  e di chi possiamo diventare che riusciamo a dare il meglio di noi stessi.

E’ importante comprendere i multipotenziali, sia se noi rientriamo in questa definizione per dare ampio spazio al nostro potenziale, sia se abbiamo un profilo meno generalista ma interagiamo con dei multipotenziali: solo da questa consapevolezza reciproca si può ottenere qualcosa di incredibile in grado di lasciare il segno.

 

La scheda del Libro

Copertina libro Diventa chi sei scritto da Emilie Wapnick

Diventa chi sei

di Emilie Wapnick
Argomenti: Crescita / Sviluppo personale
Editore: MGMT Edizioni
Anno di pubblicazione: 2018
Prezzo di copertina: € 15,50

Disponibile anche in formato ebook

Compra Diventa chi sei sul sito dell’editore!

 

Per approfondire

Se volete approfondire questo argomento ecco alcuni link interessanti:

 

Concludendo…

Sono tanti i multipotenziali illustri e famosi, Emilie Wapnick dedica un’appendice a raccontarli in breve: è importante sia per farci capire che non siamo soli, sia perché attraverso questa fratellanza, possiamo sentirci più vicini a loro ma soprattutto a posteriori riusciamo a comprendere meglio il segreto del loro successo.

Sono persone multipotenziali ad esempio Richard Branson, Patty Smith e David Bowie, ma anche Benjamin Franklin, Galileo Galilei e Michelangelo.

Ricorda sempre queste parole di Emilie Wapnick:

i multipotenziali sono solo degli eroi incompresi.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Articoli sullo stesso tema:

Leggi anche:


Resta aggiornato

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendomi accetto il trattamento dei dati come descritto nell'informativa privacy.