Angelo di Monaco

Ho comprato L’angelo di Monaco ad agosto di quest’anno: l’ho scoperto per caso in un post su Twitter che ne parlava e nel giro di pochi giorni e non so perché ma mi sono fidato del mio istinto e l’ho comprato subito in formato ebook a scatola chiusa.

E devo dirvi che ho fatto bene: non mi ha mai deluso anzi, mi ha stupito al punto da generare in me un passaparola spontaneo con tutta la mia rete di contatti invitandoli a leggerlo.

L’angelo di Monaco, scritto da Fabiano Massimi ed edito da Longanesi, racconta la storia del commissario Sigfried Sauer chiamato con urgenza in un appartamento signorile di Prinzregentenplatz a Monaco, dove la ventiduenne Angela Raubal, è stata trovata senza vita nella sua stanza chiusa a chiave, accanto al suo corpo una rivoltella. Tutto fa pensare ad un suicidio, ma Angela Raubal non è una ragazza qualsiasi: suo zio e tutore legale è il famoso Adolf Hitler, suo è l’appartamento dove la ragazza si è suicidata, così come sua è la rivoltella.

A Sigfried Sauer il compito di capire cosa sia successo realmente.

Fabiano Massimi coinvolge fin dalla prima pagina di questo avvincente libro che ripercorre una serie di fatti realmente accaduti nel settembre del 1931 in Germania raccontando una storia a cavallo tra il romanzo storico, il giallo e il thriller dove le parole incantano il lettore, dando vita un mix incredibile di realtà storica e avvincente finzione.

Ho sottolineato alcune frasi che voglio condividere con voi:

  • Una giornata di festa per tutti, pensò Sauer, tranne per noi. Tranne per i morti e per chi deve prendersene cura.
  • Lo stinco scomparve in quattro e quattr’otto, insieme a tutte le patate. Il panino con i crauti, invece, si erodeva lentamente, come i banchi di sabbia accarezzati dalle correnti dell’Isar.
  • Lo sguardo magnetico e senza fondo di Adolf Hitler.
  • La felicità non spetta a chi l’aspetta, ma a chi se la procura.
  • La Storia non la scrive chi vince, avrebbe dovuto dirgli, ma chi sopravvive. Anche gli sconfitti, prima o poi, trovano voce

Potrei andare avanti con decine e decine di frasi che ho raccolto e collezionato come esempi di poesia nel testo, di immagini vivide e forti: se vi piace il giallo o il thriller questo è un libro che non dovete farvi sfuggire, se vi piace la storia e il romanzo storico, un motivo in più per comprare e iniziare subito a leggere questo romanzo.

Leggetelo per me è da 5 stelle e concludo questo mio post con un’altra frase rubata a Fabiano Massimi: scrivere un romanzo è raccontare una bugia per far emergere la verità.

 

Copertina libro angelo di monacoL’angelo di Monaco

di Fabiano Massimi
Collana: La Gaja scienza
Argomenti: Thriller storico
Editore: Longanesi Editore
Anno di pubblicazione: 2020
Isbn: 9788830454002
Prezzo di copertina: € 18,00

Compralo online sul IBS!

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Consigliate:


Resta aggiornato

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendomi accetto il trattamento dei dati come descritto nell'informativa privacy.